0123456789
list icon
list icon

electribe

SoundCloud

Condividi

Sound Design agevolato dai potenziometri

Potente motore di sintesi a modelli analogici + PCM

Il motore sonoro dell’Electribe dispone di ben 55 differenti oscillatori riprodotti sulla base di modelli analogici, per una flessibilità senza eguali nel mondo delle groove box. Potrai selezionare forme d’onda semplici, dalla dente di sega alla pulse, dalla triangolare alla sinusoidale, oppure orientarti sulle più complesse variazioni Sync, Ring Mod, Cross Mod e VPM. Tutti i parametri sono stati meticolosamente selezionati per consentirti la massima soddisfazione con il minor editing. Ciò significa che ti basterà selezionare un oscillatore e ruotare i potenziometri per dare vita a bass line sinuose, potenti lead polifonici, pad avvolgenti e qualsivoglia altro suono di sintesi di cui avrai bisogno.

La wavetable PCM ti consente di attingere a ben 257 campioni di batteria e percussioni indispensabili nella produzione di beat, 44 strumenti campionati quali piano, organi, brass, chitarre e una selezione di 52 suoni tra effetti sonori e campioni vocali. Altra importante evoluzione nelle Electribe è la polifonia, indispensabile per alcuni filoni musicali che richiedono accordi e progressioni armoniche complessi come la Soulful e l’House music più raffinata.

Numerosi filtri per plasmare i tuoi suoni

I filtri hanno un ruolo fondamentale nel sound design, in quanto capaci di modificare drasticamente il suono riprodotto dagli oscillatori. Oltre ai nuovi filtri prodotti specificatamente per la nuova serie Electribe, tra i 16 algoritmi disponibili si annoverano quelli sviluppati sui modelli fisici di sintetizzatori storici: MS-20, MG, P5, OB e Acid. Selezionando uno di questi filtri e intervenendo sui parametri di cutoff e risonanza potrai dare sfogo alla tua creatività.

Sezione di modulazione per la creazione di suoni evolutivi

Le modulazioni arricchiscono notevolmente un suono, una traccia, ma spesso sono di difficile attuazione, in quanto complesse e con parametri di non semplice interpretazione. Nella Electribe le sorgenti di modulazione quali inviluppo (EG) e LFO sono già assegnate a destinazioni quali il cutoff del filtro e il pitch dell’oscillatore. Korg ha pensato di condensare in soli 3 parametri la gestione della modulazione di Electribe: selezione di uno dei ben 72 template che comprendono l’effetto (sorgente) e a cosa lo si vuole applicare (destinazione), intervento sulla velocità di modulazione e controllo sull’influenza che questa avrà sul suono originale.

Ricca selezione di effetti per le singole parti e i pattern

La nuova Korg Electribe è dotata di 32 effetti insert applicabili ad ogni singola parte, tra cui troviamo compressore, eq e overdrive, per consentirti una manipolazione sonora adeguata su ciascun singolo suono impiegato nel tuo pattern.

Dall’ispirazione alla creazione di un Pattern in pochi istanti

Inserisci o suona le note tramite i pad sensibili alla velocity, o genera frasi mediante il Touch Pad

Per ciascuna parte (suono), l’electribe ti consente di comporre frasi musicali inserendo le note sui 64 step (16 step X 4). Puoi creare una base combinando fino ad un massimo di 16 parti per ciascun pattern.
Lo step sequencer è estremamente intuitivo. I 16 trigger pad e il touch pad X/Y operano in vari modi per adattarsi alle tue conoscenze nel campo della teoria musicale e alle tue esigenze compositive nella produzione di parti ritmiche e frasi melodiche.

Trigger pads

- Modo Trigger:
Questo è l’ideale per ascoltare i suoni associati alle singole parti prima di entrare in modalità sequencer. I pad sono sensibili alla velocity e percuotendoli ritmicamente potrai suonare pattern di batteria e percussioni in modo realistico.

- Modo Sequencer:
Questa modalità è perfetta per programmare le parti ritmiche. Ogni pad assume il ruolo di uno dei 16 step che compongono un pattern. Puoi registrare steb-by-step, oppure inserire o togliere note dalla sequenza.

- Modo Keyboard:
Quando vuoi suonare delle melodie questo è il modo operativo più adeguato. I 16 pad diventano tasti di una tastiera rispettando le impostazioni di scala, root note e ottave che andrai ad applicare.

- Modo Chord:
In questa modalità ogni pad genera un accordo. Potrai suonare e aggiungere degli accordi alla tua sequenza, i quali rispetteranno le impostazioni di scala applicate.

Touch pad

- Modo Gate Arp:
Questa modalità operativa del touch pad X/Y torna molto utile per riprodurre bass line o pattern di hit-hat. Potrai interagire con il touch pad mentre suoni i trigger pad, per dare vita ad arpeggi melodico ritmici o fill.  

- Modo Touch Scale:
Se non sei in grado di suonare la tastiera, oppure se vuoi sperimentare questa è la modalità giusta. Come nel Kaossilator, spostando le dita sull’asse orizzontale del touch pad potrai generare melodie che rispetteranno le impostazioni di scala e root note da te applicate.

Korg electribe consente l’editing del suono e l’inserimento di sequenze in parallelo: crea la tua sequenza e intervieni sui suoni mentre la riascolti. Un modo efficiente di produrre beat, molto più comodo ed immediato rispetto all’utilizzo di un software DAW visto che acceso lo strumento troverai tutto a portata di mano in un unico ambiente di lavoro intuitivo.

Motion Sequence records parameter movements

The motion sequence function records and reproduces knob movements. You can add time-varying movement to looped sounds, creating a completely original flow of sound.

Last Step selector generates unconventional time signatures

The last step function lets you change the number of steps in the selected part. You can create unexpected and unconventional rhythms by specifying a different number of steps for each part. This function is also useful when you want to instantly change the character of the song, or when you want to adjust the length of the song.

Groove adds a natural rhythmic feel

You can choose from a total of 25 groove types that reproduce the playing technique and rhythmic feel of percussion instruments such as congas and bongos. By selecting a groove type for each part and adjusting its dynamics, you can create a natural-sounding rhythmic feel that's liberated from the 16-step grid.

electribe - A closer look with Harrison Zafrin

Expands the possibility.