0123456789
list icon
list icon

TMR-50 TMR-50

Condividi

TMR-50

ACCORDATORE METRONOMO REGISTRATORE

Supporto tecnico

Per saperne di più

Siti correlati

Accordatore dalle funzioni eccezionali!

Display LCD di nuova concezione con indicatore ad "ago virtuale", dalla risposta eccellente ed ampia estensione di rilevamento della frequenza.

TMR-50 possiede una risposta estremamente veloce al segnale in ingresso proveniente da strumenti a fiato o di altro tipo. L'indicatore del Display, completamente riprogettato permette la visualizzazione praticamente istantanea della frequenza, senza alcun ritardo.
I fiatisti pertanto non avranno più lamentarsi che l'altezza del suono da loro prodotta cambi spontaneamente prima di essere visualizzata sul Display. Questo garantisce per l'esecutore lo sviluppo nel tempo di una emissione sonora estemamente stabile.
Il campo di rilevamento è estremamente ampio: da C1 (32.70 Hz) a C8 (4186.01Hz) in grado di coprire quindi l'estensione della maggior parte degli strumenti a fiato, degli archi, ecc.
Possono essere accordati con precisione anche strumenti potenzialmente problematici a causa della loro estensione grave, e dei loro numerosi armonici.
Grazie alla tecnologia proprietaria ad alta precisione di Korg, il microfono interno ad alta sensibilità permette di accordare accuratamente anche strumenti acustici come la chitarra e ukulele.
Come alternativa è possibile utilizzare il microfono a contatto opzionale CM-100L  (venduto separatamente), in grado di inviare le vibrazioni dello strumento direttamente all'accordatore per una maggiore precisione del rilevamento.

La funzione "Sound Out"

Oltre all'accordatura visiva che si ottiene usando l'indicatore sul Display, è possibile attivare la funzione "Sound Out" che genera un segnale di riferimento dall'altoparlante interno (o la cuffia), ed accordare ad orecchio.
È possibile specificare la frequenza del segnale di riferimento in un intervallo di tre ottave: da C3 (130.81 Hz) a C6 (1046,50 Hz), estensione che permette di accordare un'ampia varietà di strumenti.
* Usando il registratore e l'accordatore contemporaneamente, è possibile usare l'accordatore solo in modo "Meter", e la funzione "Sound Out" non è quindi disponibile.

TMR-50

La funzione "Sound Back"

Oltre che per la sua funzione specifica, l'accordatore può essere usato anche per aiutarvi a correggere e perfezionare l'intonazione con il vostro strumento.
TMR-50 infatti possiede la funzione proprietaria "Sound Back"(*), disponibile fino ora solo su accordatori più evoluti e costosi. Questa funzione rileva la frequenza del segnale in ingresso, mentre nello stesso tempo l'altoparlante emette un segnale di riferimento con la frequenza di riferimento corretta più vicina al segnale in ingresso, quindi l'indicatore sul Display visualizza la differenza di intonazione tra i due segnali. L'altezza del suono quindi viene indicata sia come informazione visiva, sia come segnale udibile. Questo oltre ad aiutarvi ad accordare il vostro strumento in modo più accurato e preciso, diventa anche un esercizio utilissimo per allenare l'orecchio! Lo sviluppo della percezione dell'altezza ottenuto in questo modo è un metodo di apprendimento utilissimo specialmente per i principianti.

* Questa funzione è disponibile tramite il jack INPUT o usando gli auricolari.
* Usando il registratore e l'accordatore contemporaneamente, è possibile usare l'accordatore solo in modo "Meter", e la funzione "Sound Back" non è quindi disponibile.
 

TMR-50

Appositi indicatori segnalano gli intervalli di terza maggiore e minore "puri".
 

Suonando in una banda di ottoni o in un'orchestra, l'intonazione non corretta risulta particolarmente evidente per gli intervalli armonici di terza. Variando però leggermente l'intonazione di una terza, maggiore o minore, da quella di riferimento fissata dal sistema temperato, si ottiene un risultato più naturale e soddisfacente per l'orecchio.
Il Meter sul Display di TMR-50 possiede degli appositi indicatori che segnalano appunto la terza maggiore o minore, "Pura" rispetto alla frequenza data. Quando l'ago virtuale è allineato con l'indicatore appropriato (*), vuol dire che il suono è all'altezza voluta.
Ciò è particolarmente utile non solo per gli strumenti a fiato, ma anche per le voci umane, come per i cori "a cappella".
(*) accordando per terze maggiori o minore "pure", le note da adeguare dipendono dal tipo di musica che state suonando.